Criteri di scelta delle pentole in base alla grandezza: quali acquistare? Consigli per la tipologia di utilizzo, caratteristiche, marche e prezzi

La pentola è senza dubbio l’utensile più utilizzato in cucina. Per tutti coloro che si apprestano a creare un nuovo set di utensili o intendono rivoluzionare il loro inventario è indispensabile valutare quali siano i prodotti che non possono mancare all’appello. Più che la quantità, senza dubbio, è importante la qualità e soprattutto la funzionalità. Quante e quali pentole acquistare? Sei o sette pentole basteranno per comporre un kit di base, a patto che siano di dimensioni e forme diverse in modo da soddisfare qualsiasi esigenza.

La dimensione è uno dei criteri senza dubbio da seguire nella scelta delle pentole da utilizzare in cucina per raggiungere i propri obiettivi. Le esigenze infatti variano sia in base al tipo di pietanza da cucinare che dal numero di porzioni che si dovranno servire. Inoltre, è bene tenere a mente le dimensioni dei fornelli del piano cottura, soprattutto nel caso quest’ultimo sia ad induzione. È per questa ragione che nel proprio set è utile avere utensili per ogni evenienza. I confini tra le varie tipologie di pentole, inoltre, spesso non sono ben definiti. Ad esempio, oltre alle classiche tipologie esistono anche i tegami e le casseruole.

Le pentole

Le pentole sono utensili dalla forma cilindrica, caratterizzate dunque da pareti alte, che hanno due manici ed un coperchio. Questa tipologia è solitamente utilizzata per la cottura della pasta, del riso, delle minestre, per la preparazione dei brodi, per la bollitura delle verdure e non solo. Con l’aggiunta di un cestello può essere anche utilizzata per la cottura a vapore. I pentolini sono vere e proprie pentole di dimensioni ridotte.

calderoni sono i più grandi tipi di pentole. Essi sono realizzati in metallo e hanno il fondo tondeggiante e due manici. Il loro utilizzo è molto antico ed oggi spesso desueto. Si utilizzano per lo più per cuocere grandi quantità di cibo o grossi pezzi di alimenti, come nel caso della carne. Il paiolo è simile al calderone ma ha dimensioni più contenute, per cui è più pratico e maneggevole. Viene solitamente costruito in rame, ghisa, pietra ollare o alluminio. Soprattutto nel nord Italia è utilizzato per cucinare la polenta.

Le casseruole

Le casseruole sono un tipo di pentole di metallo. Si trovano sia in forma ovale che rotonda e hanno il coperchio. Esse possono avere sia un solo manico che due manici alle estremità. Queste ultime vengono anche definite dal francese faitout e sono le più utilizzate.La versione con bordi più bassi è invece detta anche rondeau ed è molto usata per la preparazione di sughi, salse e creme. Quelle con il manico lungo, infine, vengono chiamate anche russe e possono essere utilizzate, ad esempio, per sciogliere il burro. Esistono anche casseruole svasate che servono per lo più a cucinare gustosi risotti. Le dimensioni di queste ultime vanno a partire dai 20 centimetri.

I tegami

I tegami sono i tipi di pentole più simili alle padelle. Esse infatti hanno bordi bassi che possono essere leggermente bombati. A differenza delle padelle, i tegami hanno due manici, dunque più facilmente maneggevoli, e sono per lo più forniti con il coperchio. Questo genere di pentole è ideale per la preparazione di pietanze con sughi abbondanti. I tegami più piccoli, inoltre, sono ben noti per il loro utilizzo per la cottura delle uova.

I prezzi

I prezzi delle pentole variano in base alla loro dimensione, al materiale, al piano di cottura a cui sono adatte e alla marca. Per scegliere la migliore è meglio affidarsi a brand noti nel settore, che spesso mettono a disposizione set ben composti e adatti ad ogni esigenza. Oltre alle pentole universali, inoltre, è bene ricordare che esistono pentole come le wok e le pescere che, seppur non adatte ad ogni occasione, donano un gusto prelibato a specifiche pietanze.

Nata nel 1998 a Palermo, laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni con il massimo dei voti. La scrittura è sempre stata la mia più grande passione. Dallo sport alla cucina, nessun tema riesce a sfuggire alla mia penna. Oltre ad occuparmi di scrittura tra i miei hobby ci sono la fotografia ed il marketing.

Back to top
menu
miglioripentole.it