Criteri di acquisto per le pentole da campeggio: cosa valutare? Consigli utili, materiali, dimensioni, utilità, cottura, prezzi e marche

Un gran numero di cuochi amatoriali hanno tra i propri hobby il campeggio. Unire le due passioni è senza dubbio possibile. Per fare ciò, tuttavia, sono necessari i giusti utensili ed i corretti accorgimenti. Per preparare piatti prelibati è necessario avere a disposizione un set di pentole versatile e che, allo stesso tempo, risponda alle nostre esigenze da viaggiatori su ruote. Le esigenze in questione sono senza dubbio variegate.

Versatilità e completezza del set

Un set di pentole da campeggio deve innanzitutto essere completo e versatile. Per spostarsi di luogo in luogo, avendo tuttavia la possibilità di preparare una grande varietà di cibi, servono degli utensili che possono essere utilizzati per sostanzialmente tutte le modalità di cottura. In base al nostro riparo (tenda, roulotte o caravan) e all’area di sosta dovremo inoltre valutare la possibilità di avere a disposizione un adatto piano cottura o se dovremo arrangiarci con il fuoco. In commercio si trovano anche molti fornellini a gas portatili. Ad ogni modo, proprio poiché i piani cottura a gas sono senza dubbio più diffusi e, le altre soluzioni avendo una fiamma diretta possono essere assimilabili ad essi, scegliere pentole adatte a questa tipologia di piano cottura sembra essere la soluzione più adatta.

Non esiste un numero ben definito di pentole necessarie per il campeggio. Qualcuno utilizza persino soltanto una pentola tutto fare di ottima qualità, mentre altri arrivano a trasportare persino decine di pentole. Un buon set, ad ogni modo, solitamente è composto da circa cinque utensili: una pentola di grande dimensioni, una padella antiaderente, un bollitore da campeggio, una piastra per il grill e delle casseruole versatili. Per quanto riguarda le dimensioni, esse vanno valutate in base al numero di persone che compongono la famiglia e, dunque, alle porzioni da preparare. Anche gli accessori sono importanti e vanno scelti con cura. Da non dimenticare, inoltre, piatti, scodelle varie, mestoli, cucchiai di legno e altre tipologie di posate.

Resistenza e durevolezza

Se non vogliamo acquistare un set di pentole per ogni viaggio in roulotte o caravan, è indispensabile individuare soluzioni resistenti agli urti e non solo. La durevolezza è un aspetto fondamentale da tenere a mente. Gli utensili di questo genere, infatti, potrebbero anche dovere essere conservati a lungo. In questo lasso di tempo, nel caso in cui non siano di materiale adatto, è possibile che si usurino. Si tratterebbe di uno spreco, dato lo scarso utilizzo che spesso se ne fa. Materiali con una alta resistenza sono, ad esempio, l’acciaio, il rame ed il ferro. Anche le pentole in ghisa sono molto resistenti, soprattutto a contatto prolungato con alte temperature.

Le pentole da campeggio, inoltre, devono essere facili da pulire. In un’area attrezzata senza dubbio non avremo a disposizione una lavastoviglie. È per questa ragione che può essere utile scegliere utensili con una porosità assente, che non rimangano incrostati e non assorbano gli odori, in modo da poterli pulire semplicemente con acqua o con un panno. Pentole facili da pulire sono, ad esempio, quelle realizzate in acciaio e alluminio. L’antiaderenza solitamente è una garanzia in merito alla facilità di lavaggio.

Leggerezza e maneggevolezza

Utensili pesanti non sono adatti ad una vita outdoor. Per il campeggio, infatti, è fondamentale avere pentole facili da trasportare e maneggevoli. È per questa ragione che il materiale probabilmente più utilizzato per la costruzione di questo genere di utensili è l’alluminio. Si tratta di un materiale leggero con una alta conducibilità del calore, per cui permettere di cuocere velocemente ed in modo omogeneo i cibi. Le pentole in alluminio spesso vengono rivestiti al loro interno in materiali antiaderenti. È inoltre necessario che le pentole da campeggio siano maneggevoli. Per garantirci questa caratteristica può essere utile acquistare utensili con manici di qualità. I manici lunghi, in particolare, assicurano una presa salda e permettono di mantenere le mani lontano dalla fiamma.

Dimensioni e compattezza

Un design salva spazio è fondamentale per un set di pentole da campeggio. Sia che esse debbano essere trasportate a mano sia che vengono riposte in una roulotte o in un caravan, le pentole di questo genere devono occupare poco spazio. Se la nostra famiglia è composta da un numero ridotto di persone non avremo problemi in questo senso, in quanto potremo acquistare pentole di dimensioni non elevate. Viceversa, se siamo abituati a preparare per un gran numero di commensali, dovremo trovare altre soluzioni. Ad esempio, le pentole con manico removibile o pieghevole. Nelle pentole con il manico removibile è possibile togliere quest’ultimo semplicemente premendo un bottone e, successivamente, incastrarlo nuovamente all’occorrenza. Nelle pentole con il manico pieghevole, invece, può essere piegato verso l’interno, verso l’esterno o verso i lati. Entrambe le opzioni permettono di risparmiare uno spazio notevole ed incastrare i nostri utensili. In commercio esistono anche forchette e cucchiai con il manico pieghevole.

Nata nel 1998 a Palermo, laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni con il massimo dei voti. La scrittura è sempre stata la mia più grande passione. Dallo sport alla cucina, nessun tema riesce a sfuggire alla mia penna. Oltre ad occuparmi di scrittura tra i miei hobby ci sono la fotografia ed il marketing.

Back to top
menu
miglioripentole.it