Come funzionano le pentole a pressione elettriche? Guida pratica, consigli e accortezze

Tra i tanti prodotti che possiamo trovare molto utili in cucina, ci sono sicuramente le pentole a pressione elettriche. Queste permettono di preparare svariate pietanze, velocemente e con un notevole risparmio energetico.
Rispetto alla pentola a pressione classica, quella elettrica offre molte più prestazioni, consente, infatti, di scegliere il programma più adatto al tipo di cottura che desideriamo praticare per la preparazione dei nostri piatti.

I cibi all’interno della pentola a pressione elettrica, vengono cotti grazie al vapore acqueo, che arriva a temperature molto elevate; inoltre, non serve preoccuparsi di controllare la cottura, basta collegare la pentola alla presa elettrica e impostare il programma più adatto.

Consigli utili per l’acquisto

Prima di acquistare un pentola a pressione elettrica, bisogna conoscerne i vantaggi e gli svantaggi, ecco alcuni suggerimenti che vi potranno essere utili. Tra i pregi ci sono sicuramente i tempi rapidi di preparazione, seguiti da un bassissimo consumo di energia elettrica, inoltre, si tratta di un prodotto assolutamente sicuro, tutte le sue componenti vengono chiuse ermeticamente in fase di cottura.

I vantaggi sopra elencati, rendono questo oggetto indispensabile in cucina, soprattutto, per single, coppie o famiglie, che oltre ad avere poco tempo da dedicare alla preparazione dei cibi, cercano di mangiare sempre piatti sani, leggeri, ma comunque gustosi. Per poter scegliere la miglior pentola a pressione elettrica, bisogna valutare tantissimi fattori tra cui, la capienza, le temperature di cottura, e tutte le caratteristiche legate alla funzionalità, al design e ai materiali di cui si compone.

Generalmente è consigliabile scegliere le pentole a pressione elettriche realizzate in acciaio inossidabile, poiché si tratta di un materiale resistente e durevole nel tempo, in alternativa, si può optare per l’alluminio, che possiede ottime capacità di conducibilità del calore.

Oltre al materiale, bisogna prestare attenzione anche alla capienza, solitamente, il mercato offre una vasta scelta tra pentole che vanno dai 4 agli 8 litri. Riguardo a questa importante caratteristica, vi consigliamo, prima dell’acquisto, di verificare bene quanto spazio avete da destinare alla vostra pentola, per essere sicuri di poterla riporre facilmente dopo l’utilizzo.

Funzioni e programmi della pentola a pressione elettrica

Generalmente, le pentole a pressione elettriche sono dotate di una potenza che va da 450 a 1400 watt, a seconda del modello, inoltre, è possibile calibrare le modalità di pressione, scegliendo tra quella bassa, media o alta.
Le sue funzioni sono davvero molteplici, si tratta infatti, non solo di una classica pentola che cuoce a pressione, ma può essere adoperata anche come yogurtiera, cuociriso, sautè o scaldacibo.

Per la preparazione dei diversi piatti, è possibile, se si desidera, impostare la funzione che consente una partenza ritardata della cottura, oppure si può scegliere di impostare la modalità che permette di mantenere il cibo in caldo, per due ore massimo.

Un’altra funzione innovativa è lo spegnimento automatico, che una volta terminata la cottura del vostro piatto, si attiverà evitando sprechi di energia. Altre funzioni che sarebbe importante annotare, sono quelle inerenti al design comodo e pratico di queste pentole, esse infatti, sono dotate di coperchi con manici facilmente maneggiabili e che non si surriscaldano durante la cottura.

Info e prezzi

Le pentole a pressione elettriche hanno prezzi che variano a seconda del modello e del marchio a cui appartengono.
Generalmente il costo va dai 60 ai 70 Euro, ovviamente, è preferibile scegliere sempre un prodotto avente un marchio affidabile e famoso, questa sarà la garanzia per l’ottima qualità della vostra pentola.

Infine, sarete felici di sapere che le pentole a pressione elettriche possono tranquillamente essere lavate in lavastoviglie, questo è un dato da non sottovalutare, rientra, infatti tra i vantaggi dell’acquisto di questo dispositivo, che lo rendono pratico, comodo e assolutamente indispensabile per la preparazione dei nostri piatti!

Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze della Comunicazione, sono diventato giornalista pubblicista. Appassionato di scrittura e di informazione in generale, nel corso degli anni ho avuto diverse esperienze professionali in varie testate giornalistiche, dove ho ricoperto diversi ruoli. Attualmente mi occupo di prodotti per la salute e prodotti sportivi, oltre che prodotti di utilizzo quotidiano.

Back to top
menu
miglioripentole.it